Amici 11, Antonino: “La canzone che Emma ha scritto per il mio album”

Antonino (Kikapress)Interviste fissate anche di buon ora per Antonino, perché durante la settimana ad 'Amici' si lavora al pomeriggio e il cellulare va spento. Alla trasmissione di Maria De Filippi il cantante di Foggia è tornato per la sfida fra i Big, visto che lui ha vinto l'edizione 2005, l'ultima in cui era necessario trionfare come attore, cantante e ballerino. Sabato 28 aprile andrà in onda la sfida in cui può essere ripescato, ma lui è tranquillo ed elettrizzato, perché la vera vittoria è quella di oggi: l'uscita del nuovo album 'Libera quest'anima', pubblicato con la scuderia di Mara Maionchi, Non ho l'età.

Antonio, giornate intense?
"Mi eliminano una sera sì e una sera no, ma non mi preoccupo e mi godo questo momento".

Un momento che rischia di essere coperto dal fattaccio Emma-Stefano-Belen...
"... per il quale ho già pronto un no comment grande come una casa. Posso essere portavoce di me stesso, ma per quanto riguarda le cose degli altri... Nada!".

Innegabile però il polverone sollevato. Dobbiamo pensare a una trovata autoriale come a volte è capitato per il Grande Fratello? Che impressione hai avuto?
"Non si gioca con queste cose: il programma non ne ha bisogno per avere successo e credo che anche la gente lo pensi".

Peraltro tu sei amico di Emma, in questi giorni le sei stato vicino come amico...
"... e credo che presto la gente tornerà a parlare di lei come la grande cantante che è. Cantante e autrice, come dimostra il pezzo che abbiamo messo nel mio album. Vi sorprenderà".

Tu hai vinto 'Amici' quando partecipare ai talent era ancora considerato per cantanti di serie B. Dispiaciuto?
"In effetti quando sono uscito da 'Amici' i numeri li ho fatti anche io, solo che non lo sapeva nessuno perché i media di noi non parlavano perché c'era una sorta di pregiudizio nei confronti di chi usciva dal talent. Per i primi due anni sono stato terzo in classifica vicino a Madonna e ad altri grandi ma semplicemente i giornali non ne parlavano".

Che cos'è cambiato?
"Semplicemente anche i critici hanno capito che anche dai talent escono dei talenti veri, persone con qualcosa da dire. Altrimenti non ci sarebbe Noemi, non ci sarebbe Mengoni... e come è accaduto all'estero con Anastacia".

E per te che cosa è cambiato?
"Beh, inutile negare che la differenza nella considerazione si sente. In 10 giorni il   video di 'Ritornerà' ha avuto 600mila visualizzazioni su YouTube e alle radio sta piacendo molto. L'orgoglio maggiore è che il pezzo l'ho scritto io".

Lontano dai riflettori sei maturato anche come autore?
"Scrivo da tre anni, ho messo da parte molto materiale ed è arrivata l'occasione giusta per farlo ascoltare. Spero che lo stesso possa essere per Emma, che scrive tantissimo e come dicevo è anche autrice di un brano dell'album: 'Resta ancora un po'' è un brano nato per gioco ma spero che Emma venga presto presa sul serio anche per come scrive, oltre che giustamente per come interpreta".

.

Che cosa ti fa dire "Oh My God!"?
Adele. È pazzesca, non si può dire nient'altro!

O…ssessioni, m…anie e g…elosie
Ho l'ossessione per l'ordine.
Ho la mania di avere con me tutti gli strumenti hi-tech per restare in contatto con i fan e per scrivere ogni volta che mi viene l'ispirazione.
Gelosie non ne ho, se non quando sono fidanzato.

Ne deduciamo che tu non lo sia in questo periodo...
Esatto, sono singolissimo!

Non puoi fare a meno di...
Mia madre, mio padre, mio fratello, mio nipote.

Sei proprio bravo a…
Cucinare... ed è un problema perché sono perennemente a dieta!

Quindi, se mi inviti a cena mi cucini
Cavatelli ceci e cozze, un piatto tipico della mia Puglia.

Ti invito a cena e vuoi mangiare...
Con me si va sul leggero... petto di pollo, fesa di tacchino, passato di verdura.

Sei proprio negato a...
Sciare.

Il tuo primo lavoro.
Ho sempre lavorato nella tabaccheria dei miei, ma non ho mai fumato.

Bravo!

(Daniela Faggion)