Brad Pitt ha una pistola in casa: non si sente tranquillo senza

(KIKA) — LOS ANGELES — L'istinto di protezione di Brad Pitt nei confronti della compagna Angelina Jolie e dei loro sei figli è tale che l'attore farebbe di tutto per difenderli: anche imbracciare un'arma.Brad Pitt

Lo ha dichiarato l'attore in un'intervista a Live, il magazine del Daily Mail, raccontando anche dei suoi trascorsi con le armi: "Non mi sento tranquillo se non c'è un'arma nascosta da qualche parte in casa — ha affermato — gli Stati Uniti sono fondati sulle armi, averne a disposizione fa parte del nostro DNA di americani. Lo so che è strano da dire, ma io la penso così, giusto o sbagliato che sia".

Su omg! Il parente illustre di Brad Pitt, guarda le foto

Pitt, attualmente impegnato nelle riprese del film Killing Them Softly, ha raccontato inoltre di come abbia preso confidenza con le armi da fuoco sin dalla più tenera età: "Ho avuto la mia prima scacciacani all'asilo e ho sparato la prima volta a sei anni, ma sono cresciuto in un ambiente sano e in maniera responsabile".

L'eco della strage di Aurora, in Colorado, non si è ancora spenta e le polemiche sulla facilità di procurarsi le armi negli Stati Uniti sono più vive che mai: e se anche una persona aperta come Pitt si spinge a queste dichiarazioni (dopo che la madre aveva già espresso il suo appoggio a Mitt Romney) c'è da interrogarsi.

Anche chiedendosi come queste dichiarazioni si sposino con l'impegno sociale e pacifista di Angelina Jolie…

Brad Pitt: Se non ho una pistola in casa non mi sento sicuro Brad Pitt non si sente sicuro senza una pistola in casa. Come molti americani, anche Brad preferisce avere un'arma sempre con sè; un modo per sentirsi protetto e proteggere la sua famiglia.