Helena Bonham Carter: come è nata mia figlia? Non me lo ricordo più!

(KIKA) - LOS ANGELES - Avete mai pensato ai momenti di intimità dei vostri genitori? Probabilmente no, se non con un certo raccapriccio: generalmente questo è un pensiero che i figli rifuggono. Tranne quando pensano al loro concepimento. Perché anche nelle nostre menti metropolitane sboccia il romantico pensiero di essere il risultato di un atto d'amore e sentimento. Ma per Nell Burton, di quattro anni, figlia del regista Tim e di Helena Bonham Carter, questa illusione è già morta, grazie alle dichiarazioni della madre.

Helena Bonham Carter, Nell

"Non mi ricordo come ho concepito mia figlia," ha infatti ammesso l'attrice, che prima della relazione con Tim Burton è stata legata al regista e attore shakespeariano Kenneth Branagh. Una rivelazione da far tremare ogni famiglia media, che però la Bellatrix Lestrange cinematografica lascia cadere con molta nonchalance.

"Ovviamente so come si concepiscono i bambini - ha spiegato l'attrice che da Burton ha avuto anche Billy, otto anni - devi fare sesso, no? Ecco, però in quel periodo (le riprese di Sweeney Todd, il barbiere di Fleet Street,ndr) Tim e io non andavamo per niente d'accordo e non avevamo rapporti. Quindi, sicuramente abbiamo fatto l'amore, ma io… non me lo ricordo".

Spesso le madri dimenticano il dolore del parto, sopraffatte dalla felicità per aver messo al mondo il loro bambino. Helena Bonham Carter, invece, ha dimenticato l'operazione precedente, quella che invece dovrebbe riportare alla mente ricordi più piacevoli.

A questo punto, chissà se deve preoccuparsi più Nell o il suo papà?

Helena Bonham Carter, Tim Burton