Sage Stallone pensava al matrimonio prima di morire?

(KIKA) - LOS ANGELES - Essere ricchi e famosi non mette certo al riparo dai dolori della vita. Tra questi, il più grande: la perdita di un figlio. L'ha sperimentato anche Sylvester Stallone, che nel weekend ha perso il suo primogenito, Sage.

Sage Stallonesage-stallone

Il cadavere del trentaseienne è stato sottoposto a un autopsia di cui ancora non sono stati resi noti i risultati. La presenza di tubetti di pillole in casa sua ha fatto subito sospettare un cocktail di farmaci diventato letale e addirittura un suicidio cercato e voluto, pur in assenza di un biglietto d'addio. Ma gli avvocati del giovane smentiscono tali ipotesi, perché Sage si aspettava ancora molto dalla vita ed era pieno di progetti.

ll primo e più importante: stava pensando alle nozze, con una ragazza di cui non hanno voluto rendere noto il nome e che sarebbe stata la sua seconda moglie. Si era già sposato nel 2007, ma  l'unione era naufragata in un divorzio dopo un solo anno.

Anche sul fronte professionale aveva diverse prospettive aperte perché stava lavorando a molti progetti cinematografici: insomma, era di buon umore e non aveva motivo di volersi togliere la vita. Anche se purtroppo è andata a finire così.

I video di VEVO su Yahoo Celebrity

Da non perdere su Celebrity