James Blunt dice addio alla musica?

You're Beautiful - James BluntL'annuncio shock. James Blunt abbandona le scene musicali, arrivato ai 38 anni d'età.

«Voglio dedicare un po' di tempo a me stesso , non ho più canzoni da scrivere. Da quando ho finito il mio ultimo tour, lo scorso febbraio, non ho fatto altro che rilassarmi a Ibiza, dove ho casa. Mi è piaciuto molto. Io e Sofia abbiamo visto molti amici, siamo stati a molti party. È stato bello».

Su omg! 25 anni di musica, cosa chiederesti a Kylie Minogue? Inviaci la tua domanda

Parole inequivocabili quelle del cantautore britannico, riportate dal DailyMail e a dir poco travolgenti per i tanti fan che in questi ultimi 8 anni hanno imparato ad amarlo. 3 soli album alle spalle. Back to Bedlam il primo, nel 2004. You're Beautiful diventa tormentone, trascinando il disco nel guiness dei primati come album ad aver venduto più copie in un solo anno nel Regno Unito, con 2 368 000 copie.

Su omg! Adele: stop alla musica per 5 anni?

Nel 2007 ecco arrivare All the Lost Souls (650.000 copie solo nella prima settimana), fino al terzo ed ultimo album di inediti. Some Kind of Trouble, pubblicato nel 2010. Ufficiale presso il Life Guards Regiment, facente parte della Household Cavalry all'interno dell'esercito inglese, prima di diventare cantante, James Blunt abbandona il microfono alla soglia dei 40 anni. Meglio l'amata Ibiza, in cui ha casa e vive da tempo. Meglio l'amata Sofia Wellesley, con cui sta insieme da 9 mesi. Meglio la vita, che batte lo stress da palco e lo porta quest'oggi ad annunciare il clamoroso addio. Momentaneo, ma comunque rumoroso.

A 70 anni gli Stones ancora in concerto... e nessuno li rottamaMilano, (TMNews) - Una delle più grandi band del rock di tutti i tempi torna sul palco per ben quattro concerti: i Rolling Stones si esibiranno entro fine anno a Londra e Newark in occasione del loro 50esimo anniversario. Già 50 anni... La musica non ha età certo, soprattutto la buona musica: ma il fatto che gli Stones - 274 anni in tutto, il più giovane 65, il più anziano 71 - continuino a dominare la scena musicale e culturale a cavallo di due secoli, insinua il sospetto che la gerontocrazia - e il potere economico che ne deriva - non sia solo un problema della politica, dell'economia o della società italiana in generale... L'ironica profezia del produttore nel film "Almost Famous" - "...credete che a 50 anni gli stones stiano ancora li sul palco?" - è andata ben oltre le previsioni, e oggi viene da chiedersi: possibile che in tutto il mondo non ci sia un astro nascente in grado di rottamare i Rolling Stones, cominciando a dare voce a tutto quanto è accaduto dopo i loro primi accordi? Basti pensare che quando Mick Jagger ha cominciato ad avere successo non esisteva ancora il personal computer... Insomma il mondo nel frattempo è cambiato completamente, ma la musica - o forse dovremmo dire il business discografico - sembra fingere di non accorgersene. I biglietti per i concerti di Londra sono in vendita da venerdì 19 ottobre, per gli show di Newark da venerdì 26 ottobre.

I video di VEVO su Yahoo Celebrity

Da non perdere su Celebrity