John Travolta denunciato per aggressione (omo)sessuale

John TravoltaScandalo (omo)sessuale in vista per John Travolta. Anche se lui, ovviamente, nega tutte le accuse. Un massaggiatore di Hollywood ha infatti intentato causa al celebre attore, chiedendo due milioni di dollari di risarcimento. Il motivo? A suo dire sarebbe stato 'aggredito sessualmente', in un albergo di Los Angeles. Secondo quanto pubblicato dal sito TMZ, John avrebbe prima contattato l'uomo per un massaggio da 200 dollari l'ora, per poi saltargli letteralmente addosso.

Tutto sarebbe successo lo scorso 16 gennaio. Caricato il massaggiatore sul Suv, Travolta si sarebbe diretto verso il Beverly Hills Hotel, per ricevere il trattamento pattuito. Al termine del massaggio, secondo quanto denunciato dall'uomo, Travolta si sarebbe offerto di fargli a sua volta un massaggio, ricevendo in cambio un secco 'no'. Rifiutato esplicitamente, l'indimenticata star della 'Febbre del sabato sera' sarebbe esplosa, aggredendo il malcapitato.

Dinanzi all'esplosione dello scandalo, l'attore ha definito l'intera storia una 'menzogna', sottolineando come "nessuno dei fatti denunciati è mai avvenuto". Chi avrà detto la verità? Al giudice l'ardua sentenza.

Da non perdere su Celebrity