Macaulay Culkin fa uso di droga? E’ polemica negli USA ma il bambino di “Mamma ho perso l’aereo” nega

Macaulay CulkinUn fulmine a ciel sereno ha squarciato il gossip hollywoodiano delle ultime ore. Macaulay Culkin, indimenticato protagonista di Mamma ho perso l'Aereo, sarebbe un tossicodipendente. A lanciare la bomba il National Enquirer, solitamente 'portato' a spararla grossa. La portata della notizia ha ovviamente fatto il giro del mondo, tanto da 'costringere' l'agente dell'attore a smentire categoricamente la veridicità del tutto:

"Il servizio del National Enquirer, secondo il quale Macaulay Culkin sarebbe dipendente dall'eroina e da diversi tipi di allucinogeni, non è soltanto categoricamente senza fondamento, ma anche e falso e ridicolo". "Imploriamo i media responsabili di verificare la fonte e la sua reputazione e, per favore, di non continuare a parlare di questa storia distruttiva e offensiva".

Il settimanale di gossip aveva allegato alla notizia delle recenti foto di Culkin particolarmente preoccupanti. Magro, scavato, quasi irriconoscibile, il giovane attore, oggi 31enne, appare effettivamente tutt'altro che in forma. Secondo il National, Macaulay spenderebbe fino a 6000 dollari al mese in eroina, tanto dall'aver trasformato la sua casa di Manhattan in un vero e proprio rifugio da drogato.

Un servizio shock e totalmente privo di fondamento, secondo il portavoce dell'attore, da anni alla disperata ricerca di quella celebrità che negli anni 90 lo trasformò in un baby milionario, per poi sparire dai radar di Hollywood.