Sara Tommasi, rivelazione shock a Chi: Sul set mi avevano dato degli stupefacenti

(KIKA)  - MILANO — Ogni volta che Sara Tommasi si racconta, le sue dichiarazioni lasciano sempre a bocca aperta. Come quelle rilasciate all'ultimo numero di Chi, dove parla delle ultime vicende che l'hanno vista protagonista, in primis il famoso film hard.Sara TommasiSara Tommasi

"Ero drogata, non sapevo quello che facevo quando giravo quel porno — rivela Sara — ricordo solo omaccioni grandi e grossi che mi prendevano e mi usavano. Non so neppure con quante persone ho fatto sesso. Quando prendi certa roba non ti ricordi più niente".

Ma perché una showgirl lanciata in televisione e un tempo appoggiata da Simona Ventura (che poi l'ha allontanata) si è ridotta a fare un film hard controvoglia e sotto l'effetto degli stupefacenti? "Forse perché una parte di me voleva capire cosa si provasse a toccare davvero il fondo — risponde Sara - per poi vedere se riuscivo a rialzarmi".

Perché girasse il film, alla Tommasi sono state somministrate diverse sostanze: "Mi dicevano: se non bevi tutto fino alla fine, ti facciamo bere l'acido muriatico. Sono svenuta un sacco di volte e ogni volta bisognava ricominciare da capo. Alcune scene sono state girate senza che io fossi cosciente". Difficile non rendersi conto che anche il ricovero in rehab di qualche mese fa sia legato a questi episodi.

A drogarla sarebbe stato l'entourage di Fabrizio Corona: "Non lui, che  è una brava persona (per quanto anche  Corona abbia rilasciato dichiarazioni poco gentili su di lei, ndr) ma le persone che lavoravano con lui. Continuavano a offrirmi serate, soldi e sesso facile. I soldi specialmente erano diventati un'ossessione, non mi bastavano mai".