• Cecchi Paone: «Sono stato con un giocatore della Nazionale»

    cecchi-paone-calciatore-gay-nazionale-italianaAi microfoni della Zanzara lunedì aveva detto: «Nella nazionale di Prandelli ci sono sicuramente due omosessuali, un bisessuale e tre metrosexual». E aveva fatto scoppiare (non certo per la prima volta) il caso omosessualità tra gli Azzurri.

    Il giorno dopo, sempre alla Zanzara, il conduttore Alessandro Cecchi Paone torna sull'argomento e rincara la dose: «Ho avuto una relazione con uno di questa nazionale, e lui mi ha detto chi è l'altro. Per questo so che sono due».

    Cassano: ««Froci in Nazionale? Mi auguro di no!»

    Sempre in diretta radio, Cecchi Paone ha rivelato anche i nomi dei tre metrosexual azzurri (ossia «quei maschi al momento interessati solo alle donne ma che hanno una cura di se stessi, del corpo e dei particolari più tipica di un bisessuale o di un omosessuale», ipse dixit): Sebastian Giovinco, Riccardo Montolivo e Ignazio Abate.

    Prandelli: «Calciatori, fate coming out»

    Intanto, in serata, sono arrivate le scuse dell'attaccante Antonio Cassano, dopo le polemiche

    Continua »di Cecchi Paone: «Sono stato con un giocatore della Nazionale»
  • Emma Marrone: “Mi ero innamorata di una persona che non esiste”

    «Era tutto nella mia testa: mi sono innamorata di un'idea che mi ero costruita da sola. Lui non c'entra, lui non è niente». Il 2012 è stato l'anno di Emma, nel bene e nel male. A Sanremo la vittoria, ad Amici il coinvolgimento, suo malgrado, in un gossip in diretta tv: la storia tra il ballerino Stefano De Martino, all'epoca suo fidanzato, e Belén Rodriguez. «Mi hanno offerto anche un sacco di soldi per parlare, ma non ne ho proprio voluto sapere». E se parla oggi, intervistata da Concita De Gregorio per Vanity Fair, che le dedica la copertina del numero in edicola dal 13 giugno, non lo fa per commentare un tradimento come tanti: «Lui non c'entra, poveretto. Ha fatto una cosa che farebbero milioni di persone, è come gli altri milioni, uguale. Non c'entra nemmeno lei, figuriamoci. È simpatica, è bella, fa i balletti, sta senza mutande: fa bene, è il suo lavoro. Non m'interessa per niente sapere se è tutto orchestrato o se è vero, spero che sia vero ma chissenefrega».

    Guarda le foto di

    Continua »di Emma Marrone: “Mi ero innamorata di una persona che non esiste”
  • Gita al lago (di Como) per George Clooney e Stacy Keibler

    George Clooney e Stacy Keibler in vacanza a lagoGeorge Clooney e Stacy Keibler in vacanza a lago
    Qualcuno giura di averla vista da quelle parti già dall'estate scorsa. Al riguardo, però, non ci sono prove. Stavolta, invece, George Clooney e Stacy Keibler sono stati fotografati assieme sul lago di Como. L'attore americano, infatti, ha portato la sua compagna nella villa di Laglio. Lì dove, fino a qualche tempo fa, trascorreva intere giornate assieme a Elisabetta Canalis. Adesso tocca invece all'ex wrestler godersi le vacanze italiane assieme a George, come testimoniano le foto pubblicate in esclusiva dal sito di Vanity Fair.

    Clooney e Stacy sul lago: tutte le foto

    Insomma, nonostante i dubbi e i gossip (non sono in pochi a dubitare della relazione tra Clooney e la Keibler), almeno in apparenza le cose per i due sembrano andare a gonfie vele. Pochi giorni fa, la coppia è stata paparazzata in un ristorante di Los Angeles assieme agli amici Cindy Crawford e il marito Rande Gerder.

    Stacy Keibler, la sexy lottatrice: le immagini

    Il tempo di un volo, ed eccoli arrivare in Italia.

    Continua »di Gita al lago (di Como) per George Clooney e Stacy Keibler
  • Fabio Fazio a Sanremo 2013?

    Fabio Fazio di nuovo a Sanremo? In attesa della presentazione ufficiale dei palinsesti Rai, che avverrà il 18 giugno a Roma e il 20 a Milano, in Viale Mazzini si parla già del possibile conduttore della prossima edizione del Festival.

    Tra la rosa dei nomi compiono Carlo Conti, Fabrizio Frizzi, Antonella Clerici e, appunto, Fabio Fazio che aveva già condotto il festival nelle edizioni del 1999 e nel 2000.

    Fazio e le parole scomode di Saviano

    Fazio, reduce dal successo del programma con Saviano su La7 Quello che (non) ho, dovrebbe incontrare Giancarlo Leone (direttore dell'intrattenimento Rai) nei prossimi giorni, come riporta il sito de L'Espresso.

    Claudio Bisio e Zelig, addio in vista?

    Secondo le prime indiscrezioni, il futuro del conduttore non dovrebbe essere legato solo a Raitre dove condurrà Che tempo che fa, in un'edizione speciale il lunedì in prima serata (sempre in coppia con Roberto Saviano).

    Nuovo X Factor, stessi giudici

    «I tempi sono maturi perché approdi a RaiUno» ha

    Continua »di Fabio Fazio a Sanremo 2013?
  • Angelina: se non fa paura non vale la pena

    Malta. Sbarca la famiglia Jolie-Pitt, arrivata con un esercito di bambini, bambinaie, guardie del corpo, tutti seguiti da paparazzi pronti a fotografare ogni loro manovra. Jolie vuol dire sei figli, quelli adottati in rappresentanza delle regioni sconvolte dalle guerre di un mondo impazzito (Maddox dalla Cambogia, Zahara dall'Etiopia, Pax dal Vietnam), e poi i figli naturali che rappresentano il potere della vita (Shiloh, nata a Swakopmund in Namibia, i gemelli Knox e Vivienne, nati in Francia).

    Angelina e il diamante da un milione di euro

    La famiglia si è accampata a Malta per World War Z, il film post-apocalittico dove Pitt interpreta la parte di un impiegato delle Nazioni Unite, ed è difficile non leggerci una piccola ironia nei confronti di Angelina l'ambasciatrice umanitaria. È a Malta da qualche settimana, le chiedo che cos'ha fatto la sua famiglia. «I bambini hanno imparato la storia dell'isola e hanno visitato le catacombe», mi risponde. «Volevo che avessero

    Continua »di Angelina: se non fa paura non vale la pena
  • Gli 883: «Ora vi spieghiamo perché ci siamo sciolti»

    «Quando Mauro mi ha detto: "Max io parto, vado a Miami, mi sa che non torno", io hopensato al racconto I Langolieri di Stephen King, dove si parla di quei pesci degli abissi che sopravvivono solo in condizioni ostili: senza luce e schiacciati da una pressione fortissima. A lui era successa la stessa cosa», racconta Pezzali, «finché stavamo nella nostra cantina a comporre e suonare, finché anche noi eravamo schiacciati dalla pressione fortissima dell'incertezza, è stato bene. Poi il successo ci ha risucchiati verso l'alto e lui ha sentito che non si teneva più insieme. Come potevo dirgli: rimani?».

    Come mai vent'anni dopo (ri)ascoltiamo gli 883?

    Mauro, arriva la fama ed è a quel punto che lei se ne va: perché?
    «Non ero all'altezza della situazione. Giù dal palco eravamo 50 e 50, portare questa collaborazione sulla scena era impossibile, e allora io, mentre Max cantava, saltavo perché non potevo fare altro. Quando siamo arrivati a giocare in Serie A, non ne avevo la capacità né

    Continua »di Gli 883: «Ora vi spieghiamo perché ci siamo sciolti»
  • Ivana Spagna stilista di abiti per cani

    Ivana SpagnaDi giorno tournée, di notte stilista. La cantante Ivana Spagna ha deciso di diventare imprenditrici disegnando abiti per cani. «Realizzo i vestitini per cani tra una tournée e l'altra, spesso di notte, facendo anche le cinque di mattina a lavorare senza sosta» ha dichiarato a DiPiù. Due collezioni annuali, autunno-inverno e primavera-estate, per abiti di moda canina a partire da 30 euro.

    Brambilla in piazza per i cani: leggi

    L'idea è venuta qualche anno fa da un rappresentante di cibo per animali, che le ha lanciato la proposta colpito dal suo modo creativo di vestire sul palcoscenico: «All'inizio mi sono quasi sentita offesa - racconta- e ho riposto di non avere tempo. Poi ci ho pensato, ci ho provato ed è diventata la mia passione». Una nuova impresa che permette a Ivana Spagna anche di coltivare il suo amore per gli animali, stando più a contatto con loro.

    Cani e gatti, spunta la tassa: leggi la notizia

    «Da bambina raccoglievo i cagnolini trovatelli dalla strada e li portavo a casa

    Continua »di Ivana Spagna stilista di abiti per cani
  • Gerardina Trovato: «Mi finsi lesbica per avere successo»

    «Ero magra, bella. Mi spediscono a Sanremo, categoria "Nuove proposte". All'Ariston il mio look fa tendenza. C'è un però: tutti pensano che io sia lesbica. Sto al gioco. Mi dicono: "Funziona, vendiamopiù dischi. Non smentire". Fu la mia rovina. Non so che cosa mi passò per la testa. Avevo accettato di snaturarmi, per il dio denaro».

    A raccontarlo sul numero di Chi, in edicola questa settimana, è la cantante Gerardina Trovato.

    «C'è stato un momento in cui la mia felicità dipendeva dalla morte di qualcuno. L'amore malato di una donna, la mia assistente, mi ha rovinato la vita. Mi sentivo in trappola e non riuscivo a liberarmi. Mi auguravo che quella donna morisse per poter tornare a vivere».

    Tutti i baci saffici della tv: guarda

    «La mia assistente si innamorò di me, si rivelò una stalker», aggiunge ancora l'artista catanese. «Lei, lesbica dichiarata, si mette in testa di voler cambiare la mia sessualità. Ero in trappola. Cambiavo un uomo al mese, ma per il pubblico

    Continua »di Gerardina Trovato: «Mi finsi lesbica per avere successo»
  • Anna Falchi: “Trovai Fiorello a letto con un’altra”

    "Un giorno chiesi a Dino Risi la libera uscita dal set: era il compleanno di Fiorello e volevo fargli una sorpresa.Ho preso l'aereo e sono volata a Milano. Avevo le chiavi di casa, sono entrata e l'ho trovato con un'altra. Ho scoperto all'improvviso che aveva una doppia vita". Anna Falchi, per la prima volta, rivela com'è finita la sua storia d'amore con lo showman più famoso d'Italia. Era il 1996 e l'attrice era impegnata sul set di "Giovani e Belli". A quei tempi, la coppia Falchi-Fiorello era una delle più in vista del mondo dello spettacolo. Oltre quindici anni dopo, arriva il racconto di quell'inatteso tradimento.

    Martina Colombari: "Non ho tradito Billy"

    "Fiorello è stato l'uomo che mi ha amato di più, un grandissimo poeta. Ma per me è stato anche la più grande delusione" racconta la Falchi a "Chi". Diverso il ricordo di un altro amore, Stefano Ricucci: «A differenza di tutti gli uomini che avevo frequentato fino ad allora,  mi regalava un sacco del suo tempo e questo mi fece

    Continua »di Anna Falchi: “Trovai Fiorello a letto con un’altra”
  • Maria De Filippi: “Quando bevevo troppo”

    defilippiOggi prodiga ai suoi giovanissimi Amici consigli materni, dentro e fuori il programma - che termina a Verona il 18-19 maggio con la finale all'Arena, e che neppure lei sa se continuerà su Canale 5 («Non nego di aver avuto contatti con Sky, ma per ora non considero la loro offerta un'alternativa a Mediaset... Me ne andrei se, a parità di mezzi, mi rendessi conto che con Piersilvio non c'è più sintonia perfetta e fiducia piena... La Rai? Perché no?... La7? Non mi piace l'aria snob che c'è lì. Mi vedono come l'Anticristo, perché dovrei andare e sperare che cambino idea?»). Ma quando era giovane lei stessa, di consigli ne aveva, casomai, bisogno. Lo confessa Maria De Filippi a Vanity Fair, che le dedica la copertina del numero in edicola da mercoledì 16, in un'intervista senza paletti: i nemici, le paure e molto altro.

    Guarda le foto di Maria De Filippi

    A cominciare da un passato abbastanza sorprendente agli occhi di chi la conosce oggi, e per una che da bambina era stata educata in

    Continua »di Maria De Filippi: “Quando bevevo troppo”

Impaginazione

(284 articoli)