La sorella di Stefania Rocca: “Vorrei riabbracciarla, ma la vedo solo in tv”

Stefania Rocca è in Tv, su Raiuno, con Una grande famiglia. Ma con la sua, di famiglia, le cose non devono andare tanto bene. La sorella Silvia Rocca, modella e dj, le lancia infatti un appello dalle pagine di DiPiù: "Vorrei riabbracciarla".

Stefania nel backstage: il video

"Per avere un contatto con mia sorella Stefania" racconta, "accendo la TV e la guardo nella fiction. Lei ha smesso di parlarmi un anno fa e ogni volta che provo a chiamarla o spegne il telefono, o fa rispondere qualche assistente". Senza un'apparente ragione: "Sono forse una sorella scomoda, ma soffro tantissimo all'idea che mi abbia cancellato così, di punto in bianco. E vorrei dirle che io sono qui".

Gemelle Kessler, patto per l'eutanasia

Possibile abbia preso le distanze per via della sua carriera da attrice che poteva in qualche modo essere compromessa dall'immagine di una sorella un po' ribelle? "Ci ho pensato, che si vergognasse di me, di quello che faccio. Ma da qui a troncare tutto mi sembra esagerato. Oltretutto, adesso mi sono calmata, specie da quando è arrivata la mia bambina (Elizabeth, quasi due anni, ndr)". E il legame della sorella con il compagno, l'imprenditore Carlo Capasa, come lo vede? "Le poche volte che sono andata da loro a Milano, avevo l'impressione di entrare in un castello dorato. Ad accogliermi c'era lei, vestita da contessa, che si faceva servire dalla cameriera come una donna aristocratica, guardandomi dall'alto in basso. Credo che voglia imporsi agli occhi della gente che la applaude sotto una veste nuova, più elitaria, e perciò ha sacrificato il nostro rapporto. Ma se è arrivata dove è arrivata, se sta riscuotendo il successo che sta riscuotendo, lo deve esclusivamente alla sottoscritta".

Famiglie di star, il nonno di Emma: "Belén? Poco argentina"