«Quanto male mi ha fatto Brenda»

Shannen-Doherty-Non è vero che il sole splende sempre a Malibu. Certi giorni il cielo può essere grigio e l'umidità entrarti tignosa nelle ossa. Con un ampio cardigan di lana addosso arriva, aggraziata, quasi in punta di piedi, la mia intervistata Shannen Doherty.
Shannen interpretava Brenda Walsh, il personaggio dell'adolescente ribelle nel telefilmBeverly Hills 90210. Un mucchio di gente la adorava ma un altro mucchio ce l'aveva con lei.
Ce l'avevano con la fittizia Brenda e poi hanno cominciato ad avercela con la vera Shannen. Internet era solo agli inizi, l'arma usata era una newsletter fotocopiata realizzata da un gruppo di ragazzine. Si chiamava I Hate Brenda, Io odio Brenda.

Guarda le foto esclusive di Shannen Doherty.

Oggi, forse sarebbe solo un hashtag su Twitter, da dimenticare in qualche manciata di caratteri.  Ma allora andò diversamente. L'odio verso Brenda finì con l'inguaiare la vita di Shannen, che venne licenziata dal set di Beverly Hills 90210 e poi anche da quello di Streghe per finire eternamente preceduta da una pessima fama di divetta capricciosa.

Essere stata una bambina attrice quanto ha condizionato la sua vita adulta?
«Un bel po'. Cresci molto velocemente, sei circondata dai grandi e io ero coccolatissima. Però, sapere di essere così amata ti rende anche molto ingenua».
Che cosa direbbe a Lindsay Lohan, tipico caso di bambina attrice finita nei pasticci?
«Qualche anno fa, ho incontrato Lindsay. Ricordo che le dissi: "In questo momento non penseresti mai che un giorno ti troverai a pentirti di quello che stai facendo ora, ma succederà. E non sarà bello"».

Che fine hanno fatto i protagonisti di Beverly Hills 9012? Ecco le foto degli attori, ieri e oggi.

C'è qualcosa di cui lei si è pentita?
«Ho mandato all'aria un sacco di opportunità straordinarie perché, in fondo, non sentivo di meritare il successo. Brenda è stata il colpo di fortuna della mia vita e, al tempo stesso, la fonte di tanta infelicità. Mi ha fatto diventare una persona autodistruttiva».

Ci fu quella newsletter contro Brenda. Non ha mai pensato che fosse un'idea per promuovere la serie?
«Certo, le pare che due ragazzine sconosciute avrebbero potuto sollevare tutto quel polverone? Gli autori pensavano agli ascolti, non alla mia psiche. Ma non mi considero una vittima. Ho fatto la mia parte. Solo che non mi rendevo conto che ogni mia intemperanza sul set, ogni mia parola veniva riportata ai tabloid. Più si sbatteva sui giornali la mia immagine di cattiva ragazza, più io lo diventavo davvero».
La cattiva ragazza si è sposata tre volte.
«Già. La prima, ancora durante Beverly Hills 90210, con un tizio che conoscevo appena. La seconda, qualche anno dopo: un errore gigantesco. E poi è arrivato Kurt».

Guarda le foto esclusive del matrimonio di Shannen Doherty con il fotografo Kurt Iswarienko

L'intervista completa sul Vanity Fair in edicola dal 29 agosto

 

Da non perdere su Celebrity