Miley Cyrus: ricoverata in ospedale

Miley Cyrus è stata ricoverata d'urgenza in ospedale a Kansas City, in Missouri.

Già da qualche giorno la star 21enne aveva comunicato ai fan tramite Twitter di non sentirsi bene. Per curarsi la cantante ha preso degli antibiotici che le hanno scatenato una fortissima reazione allergica e nel giro di poche ora è corsa in ospedale.

Così debilitata la Cyrus si è vista costretta a cancellare anche il concerto previsto a Kansas City e per scusarsi dell'inconveniente ha mandato un tweet a tutti i suoi follower.

«Kansas vi garantisco che sto come voi. Volevo così tanto esibirmi stasera! Non essere lì con voi mi fa sentire ancora peggio di quanto non stia già!», ha scritto la Cyrus dopo che i fan sono stati avvisati della cancellazione dello show.

«Un team di dottori si sta prendendo cura di me!».

D'altra parte è già accaduto in questo mese che la cantante cancellasse un concerto per malattia.

Lunedì 7 aprile era attesa sul palco del Time Warner Cable Arena della città di Charlotte, nel Nord Carolina ma a mezz'ora dall'inizio dello show ha annullato tutto. All'epoca E! News aveva riferito che la star soffriva di «sinusite e una grave infiammazione alla gola» dovute probabilmente al virus dell'influenza.

Proprio ieri la Cyrus ha dichiarato di soffrire degli stessi sintomi, facendo così pensare ad una ricaduta influenzale.

Cover Media

Da non perdere su Celebrity